Il miglior sigaretta elettronica, Kayfun V4

Nominale

Ciao amici, oggi si discuterà il miglior sigaretta elettronica del momento. Si tratta di Kayfun V4 un atomizzatore serbatoio disegni Servis alias RTA in Russia e giustiziati al più alto livello in Germania. Naturalmente non dimenticate il piccolo cinese a due tempi tre movimenti hanno clonato ingegneria, per noi una nuova vendita per meno.
Qualche tempo fa ho introdotto diversi modelli di sigarette elettroniche. Ecco dove ti ho spiegato come funzionano queste sigarette e quali sono le principali tecnologie. Da allora, molti sono cambiati e i modelli sono avanzati molto.
Kayfun V4 è un modello moderno ed estremamente complesso. Questo ovviamente offre anche un incredibile livello di prestazioni. Con Kayfun V4 è un vero Titanic quando inizi ad annaffiare. Naturalmente, per supportare le prestazioni di Kayfun V4, dobbiamo sollevare il grande gruppo. Per alimentare il Kayfun V4 usano una batteria elettronica Eleaf [...]

Sigarette elettroniche, principio di funzionamento, componenti, consigli e raccomandazioni - Video Tutorial

Sigarette elettroniche, principio di funzionamento, componenti, consigli e raccomandazioni - Video Tutorial
4.2 (11) 83.64%

Ciao amici, oggi ho affronteranno un tema leggermente diverso, questo è vincitori alternativa elettronico per chi vuole smettere di sigarette normale alternativa che ci aiuta a ridurre notevolmente la quantità di pagamenti mensili per il tabacco, il che non è piccolo, una famiglia con due fumatori 200 può spendere al mese, all'anno 2400, euro 24.000 10 anni (studio) upssss.
, Sigarette elettroniche sono inventati per molto tempo, ma sono diventati popolari a noi quando si leva il ripetuti sigarette normali, questi aumenti sono in realtà un aumento delle accise sul tabacco, questo perché le sigarette sono considerati un lusso che è così, le sigarette possono essere considerato un lusso piuttosto sciocco a beneficiare il nostro stato.
15 mesi fa ho deciso di passare sulle sigarette elettroniche (dal momento che ho il fumo normale), purtroppo non ho avuto [...]