Sicurezza delle telecamere IP con server VPN - ARRESTO port forwarding alle telecamere

Sicurezza delle telecamere IP con server VPN
Sicurezza delle telecamere IP con server VPN

Di cosa tratta il video tutorial sulla protezione delle telecamere IP con il server VPN?

Nel video tutorial Protezione delle telecamere IP con server VPN, ti mostrerò come proteggere le tue telecamere di sorveglianza in modo che nessuno possa accedervi da Internet.

Le telecamere di sorveglianza sono collegate alla rete locale

Protezione delle telecamere IP con server VPN 2

Quando si collega una telecamera di sorveglianza, questa è connessa alla rete locale.

Finché non esegui il port forwarding, non è possibile accedere alla telecamera da Internet, ma allo stesso tempo sei al sicuro, perché nessuno può accedere alla tua telecamera da remoto.

Solo chi è connesso alla tua rete ha accesso alla telecamera.

Port Forwarding, una violazione della sicurezza che deve essere evitata

Protezione delle telecamere IP con server VPN 3

Dopo aver eseguito il port forwarding, puoi accedere alla tua videocamera da qualsiasi luogo. Il problema è che proprio come puoi vedere la fotocamera, così possono fare gli altri.

Anche se altri non dispongono della password, potrebbe violare o utilizzare alcuni strumenti software che forzano la reimpostazione della password o che sfruttano alcune vulnerabilità non ancora note.

Alternativa di port forwarding per la visualizzazione di telecamere Internet

Protezione delle telecamere IP con server VPN 1

Per accedere in sicurezza alle telecamere remote, è necessario rinunciare al port forwarding e utilizzare un server VPN.

Server VPN nella tua rete ti consentirà di accedere in modo sicuro alle risorse sulla tua rete locale da remoto, come ad esempio: telecamere di sorveglianza, router, computer, ecc.

ATTENZIONE! IMPORTANTE!

Il server VPN non deve essere confuso con i servizi VPN (NordVPN, Bear Tunnel, ecc.)

Il server VPN è un dispositivo fisico, che puoi creare tu stesso o che può essere trovato direttamente nel router, come opzione.

Le telecamere intelligenti, che si connettono continuamente al cloud, non possono fornirti un buon livello di sicurezza, nemmeno con un server VPN, perché la vulnerabilità di quelle telecamere è anche quella connessione permanente al cloud del produttore.

Di seguito sono riportati alcuni tutorial sui server VPN

Come creare un server VPN aperto su Raspberry PI
Come creare un server VPN su Raspberry PI
Revisione router Tenda AC10
Tenda T10, router con server VPN integrato
Android VPN Impostazioni VPN router server di Asus
Impostazioni VPN Android con router Asus con server VPN
Configurazione VPN tra due PC Windows
Qual è il server VPN più veloce - PPTP vs. L2TP / IPSec vs. OpenVPN
Confronta la velocità dei server VPN, PPTP vs L2TP con IPsec vs OpenVpn

Sicurezza delle telecamere IP con server VPN - video tutorial





Tutorial correlati


Chi Cristian Cismaru

Mi piace tutto ciò che riguarda IT&C, mi piace condividere l'esperienza e le informazioni che accumulo ogni giorno.
Si impara a imparare!

Commenti

  1. Adi ha detto

    Cristian, c'è un'altra opzione
    Le telecamere che consentono di accedervi tramite un'applicazione, o hanno la possibilità di archiviazione su cloud, aprono un canale Internet (di solito al produttore) da cui è possibile visualizzare le immagini. Quindi nessun port forwarding, non tunnel VPN. La sicurezza in questo caso è lasciata nelle mani del produttore, il più delle volte cinese 🙂

    A proposito, le VPN dovrebbero davvero essere confuse con i servizi VPN, perché è esattamente quello che sono!
    È solo che i tunnel non sono verso il tuo router (come nel tuo caso), ma verso un altro router (dal provider di servizi VPN)

    • Riguardo ai servizi cloud offerti dal produttore, ho detto nel tutorial, che questo è il tallone d'Achille. Una volta che il cloud è compromesso, addio alla sicurezza. Cose del genere sono successe centinaia di volte, anche con grandi aziende.

      I servizi VPN commerciali sono qualcos'altro. Lì tu, come utente, non controlli nulla. Quando hai un server, hai il controllo su entrambe le estremità del tunnel. I servizi VPN non possono essere utilizzati in questo caso, il che significa che non ti aiutano molto. Certo, sono utili in altre situazioni, ma questa è un'altra discussione.

  2. Sandu ha detto

    Puoi fare un tutorial con un telefono più vecchio invece di un Raspberry PI? o dare qualche spiegazione.

  3. Tavi ha detto

    Cristi, una domanda, per favore. In effetti, due.
    Se stai configurando un servizio VPN su un router, la velocità di trasmissione dei dati non è influenzata? E 2. il router non è "sovraccarico"? Grazie.

  4. pop alexandru ha detto

    Ciao Cristi, per favore con 2 domande:
    1-DIGI cambi di dominio gratuiti dopo un po'?
    2-Nella recensione del router Tenda AC10 compaiono circa 4 domini. La scelta di un dominio dal menu è gratuita o devi essere loggato e acquistare quel dominio per un po'?
    Grazie mille.

Speak Your Mind

*