Frequenza di aggiornamento dello schermo rispetto alla frequenza di campionamento del tocco sui telefoni

Frequenza di aggiornamento dello schermo vs frequenza di campionamento tattile

In cosa consiste il tutorial video sulla frequenza di aggiornamento dello schermo e sulla frequenza di campionamento del tocco?

Nel video tutorial Frequenza di aggiornamento dello schermo rispetto alla frequenza di campionamento del tocco, vedremo qual è la differenza tra la frequenza di aggiornamento dello schermo e la frequenza di campionamento del touch screen. Queste sono due specifiche che incontri nelle presentazioni di telefoni cellulari.

Cos'è la frequenza di aggiornamento dello schermo?

La frequenza di aggiornamento dello schermo in rumeno significa la frequenza di aggiornamento dello schermo. Ma cosa significa?

Lo schermo del telefono, intendo il pannello LCD o OLED, ha una frequenza di aggiornamento al secondo. Di solito abbiamo 60 aggiornamenti al secondo, cioè 60 volte al secondo lo schermo "chiude e apre gli occhi" mentre comunica con il sistema operativo che invia il contenuto da visualizzare.

Se il contenuto è a 30 fotogrammi al secondo, lo schermo visualizza un fotogramma di contenuto ogni due aggiornamenti e quindi il contenuto appare fluido.

La fluidità si interrompe quando, ad esempio, abbiamo uno schermo con un refresh inferiore e abbastanza atipico, ad esempio 53 refresh al secondo. Un'immagine a scatti apparirà qui sullo schermo e questa immagine non è a scatti perché il processore o il chip grafico non è in grado di riprodurre il contenuto, ma perché è una desincronizzazione tra la frequenza di aggiornamento dello schermo e il numero di fotogrammi al secondo del contenuto.

Valori della frequenza di aggiornamento: da 30 hz a 240 hz, a seconda del telefono.

Cos'è la frequenza di campionamento tattile?

Sullo schermo di telefoni o tablet abbiamo una matrice touch capacitiva o resistiva a schermi molto vecchi. È come una ragnatela invisibile con fili orizzontali e verticali, destinata a stabilire la posizione del dito o di uno stilo sullo schermo.

Questa matrice, come lo schermo ha una frequenza di aggiornamento, il che significa che abbiamo una piccola faccia che legge "n" volte al secondo questa "ragnatela" che è la matrice tattile, per vedere dove viene premuta o da dove si è spostata dito sullo schermo.

Toccare i valori della frequenza di campionamento: da 30 Hz a 240 Hz, a seconda del telefono.

Frequenza di aggiornamento dello schermo vs applicazioni di misurazione della frequenza di campionamento tattile:

Informazioni sullo schermo - per la frequenza di aggiornamento dello schermo

Tocca Multitest - per la frequenza di campionamento tattile

Esercitazioni correlate:

Esercitazione video: frequenza di aggiornamento dello schermo rispetto alla frequenza di campionamento del tocco





Tutorial correlati



Chi Cristian Cismaru

Mi piace tutto ciò che riguarda IT & C, mi piace condividere l'esperienza e le informazioni che si accumulano ogni giorno.
Si impara a imparare!

Commenti

  1. Quando si guardano film online da siti Web su un tablet o un telefono acquistato per 6 anni, l'immagine del film è a scatti (intermittente), cioè viene interrotta spesso e brevemente a intervalli uguali. Questo problema è dovuto alla vecchia matrice touch capacitiva? C'è una soluzione?

Speak Your Mind

*

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.