Quanta elettricità consuma il router Wi-Fi, anche 100-200 euro

Quanta energia consuma il router Wi-Fi?
Quanta energia consuma il router Wi-Fi?

Qual è il tutorial su Quanta elettricità consuma il router Wi-Fi?

In questo video tutorial (Quanta elettricità consuma il router Wi-Fi) vedremo quanto consuma nel router Wi-Fi e a quali costi aspettarsi, soprattutto perché il router è collegato alla presa ininterrottamente.

Non tutti i router sono uguali: alcuni consumano molto, altri meno

Router a basso consumo:

Questi sono router semplici e generalmente abbastanza semplici.

Hanno solo una larghezza di banda wireless di 2.4 Ghz, connessioni cablate a 100 Mbps (Lan e Wan), meno copertura. Questi router non funzionano bene con luoghi affollati con molte connessioni.

Router ad alto consumo:

Questi router hanno molte funzionalità, bande da 2.4 e 5 Ghz, supportano connessioni multiple, connessioni cablate da 1 Gbps o anche 10 Gbps.

Inoltre, sui router che consumano molto, troviamo server VPN, FTP, porte USB, troviamo anche antivirus, funzioni di streaming media di rete, controllo parentale complesso, ecc.

Oltre a un semplice router, alcuni utenti hanno altri dispositivi collegati alla rete

La mia configurazione, ad esempio:

Router Huawei ONT (di Digi)

Router Asus AC56U

Router Mikrotik HAP ac

Cambia Zixel POE

Telecamera di sorveglianza Hikvision

Il consumo della configurazione di cui sopra è intorno 50 Wh

Quanta energia consuma il router Wi-Fi 1?

Quanto ci costa un router plug-in continuo?

Nel tutorial l'ho fatto lo scenario più ottimista, con un router che non consuma troppo, ma non è troppo potente.

Ciò consuma circa 3 Wh, il che significa 3 Wh x 24 ore x 365 giorni = 26 Kwh all'anno, e in lei significa Lei 52 al prezzo Enel di oggi

In il caso della mia configurazione complessa sopra, con molte apparecchiature di rete collegate, il consumo raggiunge 50 Wh, ovvero 50 Wh x 24 ore x 365 giorni = 438 Kwh all'anno, e in lei significa 876 lei all'anno

Come scegliamo il router per consumare meno

Quanta energia consuma il router Wi-Fi 2?
Quanta energia consuma il router Wi-Fi 3?
Quanta energia consuma il router Wi-Fi 4?

Su ogni alimentatore del router puoi vedere la massima corrente e tensione dell'alimentatore, dove c'è scritto "Output"

Lì vediamo la tensione e la corrente, espresse in Volt e Ampere.

Ad esempio, nella prima immagine in Output abbiamo 12.0 V e 2.0 A. Moltiplichiamo 12 V per 2 A e avremo 24 W di consumo massimo possibile.

Questo non significa che il router consumerà così tanto, ma teoricamente potrebbe assorbire un massimo di 24 W dall'alimentatore.

Anche se il valore che abbiamo calcolato sopra non indica il consumo, ti aiuterà almeno a farti un'idea di quanto puoi consumare.

Tuttavia, per esperienza (osservazioni empiriche) mi sono reso conto che il router generalmente consuma circa la metà della potenza massima che l'alimentatore può emettere.

Huawei di Digi consuma circa 12 W con Wi-Fi attivato e meno di 10 W con Wi-Fi disattivato.

Raccomandazione router bilanciata: consuma poco e ha funzionalità sufficienti

Arciere C6U

Se avete domande, posso rispondere nella sezione commenti!

Esercitazioni piace:

Quanta energia elettronica e quanto ci è costato
net Cavo di alimentazione con PoE o Power Over Ethernet
net Cavo di alimentazione con PoE o Power Over Ethernet

Video tutorial - Quanta energia consuma il router Wi-Fi





Tutorial correlati


Chi Cristian Cismaru

Mi piace tutto ciò che riguarda IT&C, mi piace condividere l'esperienza e le informazioni che accumulo ogni giorno.
Si impara a imparare!

Commenti

  1. Gelulache ha detto

    Per ridurre i consumi sono passato a prese programmabili e, più recentemente, smart. Di notte, diverse utenze si spengono automaticamente, così come quando nessuno è in casa.

  2. Ottima idea. Ancora meglio che usare il segnale Wi-Fi di notte.

  3. Fiorino ha detto

    Mi siedo e mi chiedo: a parte i dispositivi che presenta ad esempio, Cristian deve acquistare altri dispositivi per poter rispondere a tutte le domande? Non sarebbe più facile per qualcuno interessato acquistare un wattmetro, almeno è quello che ho fatto io.

  4. Dox ha detto

    Regola d'oro n. 1:
    Per risparmiare davvero sull'elettricità, scollega tutte le lampadine e gli elettrodomestici.
    Regola d'oro n. 2:
    Si acquista un impianto con pannello fotovoltaico, se non per il funzionamento di grandi elettrodomestici, almeno per ricaricare piccoli elettrodomestici (telefono, tablet, laptop, batteria di alimentazione USB con caricabatteria USB, rasoio USB, torcia, batterie ricaricabili USB, ecc.) . Con il pannello fotovoltaico risparmierai il 30% dell'elettricità mensile di casa caricando questi piccoli elettrodomestici (tra marzo e novembre e l'energia solare massima è dal 15 luglio al 15 agosto).
    Regola d'oro n. 3:
    Collega uno o due dispositivi finché li usi, quindi scollegali. L'eccezione è il frigorifero, che deve essere collegato 24 ore su 24, XNUMX giorni su XNUMX.
    Regola d'oro n. 4:
    Acquista solo elettrodomestici alimentati a batteria utilizzabili. Questi dispositivi di ricarica USB rappresentano il futuro perché si ricaricano dai pannelli fotovoltaici, quindi a consumo zero.
    Il resto sono storie!
    La presa programmabile è un dispositivo che consuma anche energia.

  5. Bob ha detto

    Cristi, se desideri fare un tutorial su come impostare lo spegnimento automatico del Wi-Fi sul tuo router DIGI. Ho impostato l'ora di inizio e fine e non succede nulla. Cioè, il segnale wireless non si ferma. Sarebbe un problema, se si guarda la TV ad una certa ora proprio quando il segnale wireless viene interrotto, significa che la TV non funziona più perché non ha segnale.

Speak Your Mind

*